ZeynZeyn

Paolo Antognetti Tenore

Tenore di La Spezia, si diploma in tromba con il massimo dei voti presso il Conservatorio G. Puccini di La Spezia.
Nel 2006 si diploma in canto con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Riva del Garda.
All’intensa attività di professore d’orchestra affianca quella di solista in un repertorio che spazia dall’opera al musical, dalla musica sacra alla cameristica.
Ha iniziato gli studi di canto sotto la guida della Sig.ra Giovanna Canetti, ha proseguito il perfezionamento con il maestro Giuliano Ciannella, il maestro William Matteuzzi, il maestro Sergio Bologna. Attualmente studia con la Sig.ra Fiorenza Marchiori Salvaggio.
Come professore d’orchesta ha collaborato con varie formazioni orchestrali fra le quali: Ottoni di Verona, Orchestra da camera “L’Offerta Musicale” di Venezia, Orchestra giovanile di Pistoia, Accademia Bisentina, orchestra “Festival Pucciniano”, Orchestra del Teatro di Como, Maggio Musicale Fiorentino. Ha vinto l’audizione presso il teatro dell’opera di Genova ”Carlo Felice”, collaborandovi a contratto. Ha vinto il concorso presso l’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi” nella quale ha suonato per due anni.
Dopo l’esperienza in orchestra inizia un’ intessa attivita come cantante solista e collabora con varie istituzioni musicali come: Arena di Verona, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Comunale di Bologna, International Opera Theatre of Philadelphia, Teatro Grande di Brescia, La Venexiana, Orchestra dell’Opera di Milano, Orchestra Coccia di Novara, Orchestra del Festival di Mascagni, L’incanto Armonico, Orchestra Santa Cecilia di Brescia, Orchestra Filarmonica Veneta, Corale Luigi Gazzotti di Modena, Orchestra Milano Opera, Ensamble,, Festival della Cultura di Bergamo. Interpreta i ruoli principali delle opere: Incoronazione di Poppea e Orfeo di C. Monteverdi; Rigoletto di G. Verdi; Pagliacci di R. Leoncavallo, Don Giovanni di W. A. Mozart; I Capuleti e i Montecchi di V. Bellini; Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini; L’elisir d’amore e Don Pasquale di G. Donizetti. Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel 2012 in Pagliacci con la regia di F. Zeffirelli e canta anche in Pulcinella sotto la direzione del M° R. Seehafer.
Debutta i ruoli di Eurimaco ed Eumete nel Ritorno di Ulisse in patria di C. Monteverdi presso Regensburg Tage Alte Musik, Paris Cité de la Musique e Concertgebouw Amsterdam.
All’Arena di Verona debutta nel 2011 in Roméo et Juliette nel ruolo di Benvolio, torna nel 2012 nello stesso ruolo e canta ne ruolo di Pong in Turandot di G. Puccini; nel 2013 interpreta il ruolo di Tybalt per il Centenario. Torna all’Arena di Verona nel 2014 e canta in Turandot di G. Puccini e Carmen di G. Bizet, nel 2015 canta in Tosca di G. Puccini e Nabucco di G.Verdi. Nel 2016 è impegnato in Carmen di G. Bizet.
Ha interpretato il ruolo di Marinaio in Dido et Eaneas presso il Teatro Filarmonico di Verona e in Pulcinella di Stravinsky presso il Teatro La Fenice di Venezia.
Nel 2016 presso il Teatro dell’Opera di Firenze Maggio Musicale Fiorentino canta il ruolo di Ismaele nel Nabucco di G. Verdi e il Ruolo di Heinrich der Schreiber nel Tannhauser di R. Wagner.
Nel 2017, presso il Teatro C. Goldoni di Livorno ha debuttato il ruolo di Osaka nell’Iris di P. Mascagni replicandola al Tearto del Giglio di Lucca
E’ impegnato anche nella Musica Contemporanea interpretandoin prima assoluta i ruoli principali nella Bisbetica Domata di Efraim Amaia, nello Jago di Carlo Pedini. Debutta nel 2015 nel Suono Giallo di Alessandro Solbiati al Teatro Comunale di Bologna (Premio Abbiati 2016). Nel 2016 è al Teatro dell’Opera di Firenze nello Specchio Magico di Fabio Vacchi e al Teatro la Fenice di Venezia nel Aquagranda di Filippo Perocco.
Nel 2017 ha eseguito quattro brani inediti del Maestro Fabio Vacchi nel concerto di apertura della stagione sinfonica del Teatro la Fenice di Venezia diretto dal Maestro Donato Renzetti.
Contestualmente, è assai copiosa anche l’attività concertistica: Sinfonia n 9 in Re minore,Op.125 (L. v. Beethoven), Messa di Requiem in re minore K 626 (Mozart), Messa da Requiem (G. Verdi), Stabat Mater di (Rossini), Petite Messe Solennelle (Rossini), Messiah (Haendel), Messa K 427 in Do minore (Mozart), Kronungsmesse K 317 ( Mozart), Litaniae Lauretanae KV 109 (Mozart), Membra Jesu Nostri BuxWV 75 (Buxtehude), J.S. Bach (Magnificat).
Ha registrato il metodo di Canto “Cantare Opera” per l’edizioni “Arts déjà vu”, e il CD “Fiamma D’Amore” romanza da camere dell’ ottocento su testi di Andrea Maffei.

2018

Empty tab. Edit page to add content here.

Tenor from La Spezia, he graduated with full marks in Trumpet from the Conservatory G. Puccini in La Spezia.
In addiction to his activity as an orchestra member, he also plays as a soloist, and his repertoire ranges from opera to musical, from sacred music to chamber music.
As an orchestra member, he has collaborated with many orchestras, such as: Ottoni di Verona, Orchestra da camera “L’Offerta Musicale” di Venezia, Orchestra giovanile di Pistoia, Accademia Bisentina, orchestra “Festival Pucciniano”, Orchestra del Teatro di Como, Maggio Musicale Fiorentino. He won the audition to the opera house Teatro Carlo Felice in Genoa, where he collaborated on contract. He earned a position in the Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, where he played for two years.
After his experience in various orchestras he starts his activity as a soloist singer, and he collaborates with various musical institutions, such as: Arena di Verona, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Regio di Parma, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Comunale di Bologna, International Opera Theatre of Philadelphia, Teatro Grande di Brescia , La Venexiana, Orchestra dell’Opera di Milano, Orchestra Coccia di Novara, Orchestra del Festival di Mascagni, L’incanto Armonico, Orchestra Santa Cecilia di Brescia, Orchestra Filarmonica Veneta, Corale Luigi Gazzotti di Modena, Orchestra Milano Opera, Ensamble, Festival della Cultura di Bergamo.
He plays lead roles in the following operas: Rigoletto by G. Verdi; Pagliacci by R. Leoncavallo, Don Giovanni by W. A. Mozart; I Capuleti e i Montecchi by V. Bellini; Il Barbiere di Siviglia by G. Rossini; L’elisir d’amore and Don Pasquale by G. Donizetti. Romeo et Juliette by C. Gounod, Turandot by G. Puccini, Carmen by G. Bizet, Incoronazione di Poppea e Orfeo by C. Monteverdi Il Ritorno d’Ulisse in Patria by C Monteverdi, Nabucco by G, Verdi, Tannhauser by R. Wagner, Peter Grimes by Benjamin Britten, Jerusalem by G.Verdi.
He has worked with world-class Conductors and Directors, such as: Omer Meir Wellber, Daniel Oren, Daniele Callegari, Marco Armiliato, Fabio Mastrangelo, Marco Angius, Riccardo Frizza, Nayden Todorov, Franco Zeffirelli, Pierluigi Pizzi, Enrico Stinchelli, Corrado Canessa, Hugo De Ana, Gianfranco De Bosio, Damiano Micheletto, Arnaud Bernard.
He also works in the world of Contemporary Music, playing lead roles in the premieres of La Bisbetica Domata by Efraim Amaia, and Jago by Carlo Pedini. In 2015, he debuts in Suono Giallo by Alessandro Solbiati at the Teatro Comunale di Bologna (Premio Abbiati 2016). In 2016 he’s at the Teatro dell’Opera di Firenze in Lo Specchio Magico by Fabio Vacchi and at the Teatro la Fenice di Venezia in Aquagranda by Filippo Perocco.