ZeynZeyn

Diego Torre Tenore

Nato a Città del Messico, ora cittadino australiano, il tenore Diego Torre ha fatto parte dei Domingo – Thornton Young Artist all’Opera di Los Angeles, dove ha debuttato come Don José in Carmen.
Diego ha iniziato gli studi a 20 anni, frequentando la National School of Music del Messico; lì ha studiato sotto la supervisione del Maestro Rufino Montero. Ha fatto parte anche del S.I.V.A.M. – il più prestigioso programma formativo per giovani artisti del Messico. Ha ricevuto molti premi, tra i quali il terzo posto al “Neue Stimmen” 2007, il secondo posto del Concorso di canto “Nicolás Urcelay” nel 2003, terzo posto nel XXIII Concorso Nazionale di Canto “Carlo Morelli” e primo posto nel Concorso di Canto “Francisco Araiza” a Città del Messico.
Nella sua stagione di debutto con la Wolf Trap Opera Company, Diego ha cantato Bacchus in Ariadne auf Naxos. È stato invitato a tornare con la Wolf Trap nell’estate del 2009 per interpretare il ruolo di Rodolfo in La bohème; il Washington Times ha detto della sua performance: “La sua passione era vera, il suo cuore è immenso e il suo strumento, imponente e gloriosamente scolpito, lo rende un talento emergente che deve essere tenuto d’occhio”.
E’ stato poi impegnato per la stagione 2009/2010 al Metropolitan Opera per cantare come messaggero in Aida e Federico in Stiffelio, poi nella registrazione di La muette de Portici (Masaniello) per la Dessau Opera. In seguito ha interpretato Edgardo in Lucia di Lammermoor e Cavaradossi in Tosca nel Savonlinna Opera Festival; ha fatto da copertura per Plácido Domingo nel ruolo de Il Postino alla Los Angeles Opera; Cavaradossi in Tosca alla Boston Opera; un concerto al Santo Domingo Music Festival; Don José allo Staatstheater di Darmstadt.
Ha cantato Cavaradossi a Karlsruhe, in Germania e Gabriele Adorno in Simon Boccanegra al Teatro Regio di Parma; Foresto in Attila alla San Francisco Opera; Pinkerton (Madama Butterfly), Tebaldo (Capuleti e Montecchi) e Rodolfo in La Bohème (registrazione su dvd) alla Den Norske Opera, Oslo; Cavaradossi per la Florida Grand Opera.
Nel 2015 e nel 2016, Diego Torre ha cantato Rodolfo (Luisa Miller), il ruolo di Don Carlo, Cavaradossi (Tosca), Gabriele Adorno (Simon Boccanegra), Pinkerton (Madama Butterfly) e Rodolfo (La bohéme) per l’Opera Australia. Ha anche cantato Cavaradossi in Cina e a Saarbrücken, in Germania; Calaf (Turandot) a Oslo e Corrado (Il corsaro) a Parma.
Nel 2017 interpreta Cavaradossi, Pinkerton e Requiem di Verdi a Sydney e fa il suo debutto come Turiddu (Cavalleria Rusticana), Canio (Pagliacci) e Radames (Aida) per l’Opera Australia; canta inoltre in Tosca a Bologna. Tra gli impegni del 2018 e del 2019 segnaliamo: Turandot e Il trovatore a Torino, Cavalleria e Pagliacci a Ginevra, Bohème, Tosca, Aida, Madama Butterfly a Sydney, Pagliacci, Cavalleria rusticana, Tosca a Genova.

29 giugno, 1, 4, 6, 12, 16, 19, 22 luglio, 1, 3, 7, 10 Agosto

Interpreta Pinkerton in Madama Butterfly alla Sidney Opera House. Dirigono Zanetti / Milton / Matheson, regia di Murphy e Placentino.

25, 28 e 30 maggio

Sarà Canio in Pagliacci di Leoncavallo e Turiddu in Cavalleria rusticana di Mascagni al Teatro Carlo Felice di Genova. Dirige Arrivabeni, regia di Di Gangi e Giacomazzi.

4 maggio

Sarà Cavaradossi in Tosca di Puccini al Teatro San Carlo di Genova. Dirige Galli, regia di Livermore.

2, 4, 9, 11, 21, 23, 31 gennaio, 2, 8 febbraio, 16, 28 marzo

E’ Rodolfo ne La bohème di Puccini alla Sydney Opera House. Dirigono Northey / Milton / Lam, regia di Edwards.
2019

10,13,16,18,21 ottobre

Interpreta Manrico ne Il Trovatore di Verdi presso il Teatro Regio di Torino. Dirige Steinberg, regia di Curran.

17, 19, 21, 23, 25, 27, 29 marzo 2018

Interpreta Canio in Pagliacci di Leoncavallo presso l’Opera di Ginevra. Dirige Alexander Joel, regia di Emma Dante.
2018

16, 19, 21, 23 dicembre 2017

Interpreta Cavaradossi in Tosca di Puccini al Teatro Comunale di Bologna. Direttore Valerio Galli, regia Daniele Abbado.

24, 26, 28, 31 ottobre, 2, 4 novembre 2017

Sarà Pinkerton in Madama Butterfly di Puccini presso la Sydney Opera House. Dirige Brian Castles-Onion, regia di Moffatt Oxenbould.

10, 11 agosto 2017

Canterà la Messa da Requiem di Verdi presso la Sydney Opera House. Dirigerà Renato Palumbo.

10, 13, 15, 17, 20 maggio 2017

Intepreterà Turiddu in Cavalleria rusticana di Mascagni e Canio in Pagliacci di Leoncavallo presso l’Arts Centre di Melbourne. Dirige Andrea Licata, regia di Damiano Michieletto.
2017

The Adobe Flash Player is required for video playback.
Get the latest Flash Player or Watch this video on YouTube.

The Adobe Flash Player is required for video playback.
Get the latest Flash Player or Watch this video on YouTube.

Nato a Città del Messico, ora cittadino australiano, il tenore Diego Torre ha fatto parte dei Domingo – Thornton Young Artist all’Opera di Los Angeles, dove ha debuttato come Don José in Carmen.
Diego ha iniziato gli studi a 20 anni, frequentando la National School of Music del Messico; lì ha studiato sotto la supervisione del Maestro Rufino Montero. Ha fatto parte anche del S.I.V.A.M. – il più prestigioso programma formativo per giovani artisti del Messico. Ha ricevuto molti premi, tra i quali il terzo posto al “Neue Stimmen” 2007, il secondo posto del Concorso di canto “Nicolás Urcelay” nel 2003, terzo posto nel XXIII Concorso Nazionale di Canto “Carlo Morelli” e primo posto nel Concorso di Canto “Francisco Araiza” a Città del Messico.
Nella sua stagione di debutto con la Wolf Trap Opera Company, Diego ha cantato Bacchus in Ariadne auf Naxos. È stato invitato a tornare con la Wolf Trap nell’estate del 2009 per interpretare il ruolo di Rodolfo in La bohème; il Washington Times ha detto della sua performance: “La sua passione era vera, il suo cuore è immenso e il suo strumento, imponente e gloriosamente scolpito, lo rende un talento emergente che deve essere tenuto d’occhio”.
E’ stato poi impegnato per la stagione 2009/2010 al Metropolitan Opera per cantare come messaggero in Aida e Federico in Stiffelio, poi nella registrazione di La muette de Portici (Masaniello) per la Dessau Opera. In seguito ha interpretato Edgardo in Lucia di Lammermoor e Cavaradossi in Tosca nel Savonlinna Opera Festival; ha fatto da copertura per Plácido Domingo nel ruolo de Il Postino alla Los Angeles Opera; Cavaradossi in Tosca alla Boston Opera; un concerto al Santo Domingo Music Festival; Don José allo Staatstheater di Darmstadt.
Ha cantato Cavaradossi a Karlsruhe, in Germania e Gabriele Adorno in Simon Boccanegra al Teatro Regio di Parma; Foresto in Attila alla San Francisco Opera; Pinkerton (Madama Butterfly), Tebaldo (Capuleti e Montecchi) e Rodolfo in La Bohème (registrazione su dvd) alla Den Norske Opera, Oslo; Cavaradossi per la Florida Grand Opera.
Nel 2015 e nel 2016, Diego Torre ha cantato Rodolfo (Luisa Miller), il ruolo di Don Carlo, Cavaradossi (Tosca), Gabriele Adorno (Simon Boccanegra), Pinkerton (Madama Butterfly) e Rodolfo (La bohéme) per l’Opera Australia. Ha anche cantato Cavaradossi in Cina e a Saarbrücken, in Germania; Calaf (Turandot) a Oslo e Corrado (Il corsaro) a Parma.
Nel 2017 interpreta Cavaradossi, Pinkerton e Requiem di Verdi a Sydney e fa il suo debutto come Turiddu (Cavalleria Rusticana), Canio (Pagliacci) e Radames (Aida) per l’Opera Australia; canta inoltre in Tosca a Bologna. Tra gli impegni del 2018 e del 2019 segnaliamo: Turandot e Il trovatore a Torino, Cavalleria e Pagliacci a Ginevra, Bohème, Tosca, Aida, Madama Butterfly a Sydney, Pagliacci, Cavalleria rusticana, Tosca a Genova.